Addestrare il bulldog francese: Alcune cose da sapere prima di iniziare

Addestrare il bulldog francese: Alcune cose da sapere prima di iniziare

La maggior parte dei padroni di Bulldog francesi considerano questi cani una delle migliori razze da avere come animali domestici. Ad esempio, con i loro corpi piccoli e tarchiati e ingannevolmente pesanti e la loro grande intelligenza, i Bulldog francesi, prima conosciuti come Boule-Dog Francais, sono grandi compagni e ottimi cani da guardia. Ma il loro temperamento può anche variare, questo è il motivo per cui, come qualsiasi altra razza, dovrebbero essere ben addestrati.

Alcune cose da sapere prima di iniziare l’addestramento

Quando si addestra un cane, è meglio conoscere il suo comportamento e le sue caratteristiche. Sebbene siano una razza molto intelligente, hanno un’attenzione limitata nel tempo.

Sono anche noti per aver bisogno di attirare costantemente l’attenzione umana. A volte giocando possono essere anche molto aggressivi e in questo caso dovresti disciplinare e allenare il tuo cane prima che gli sia permesso di giocare con bambini molto piccoli.

Inoltre il tuo addestramento dovrebbe basarsi molto sulle loro caratteristiche comportamentali, in modo che sarai in grado di concentrarti su quale di queste sviluppare. Così sarai in grado di massimizzare il tempo di allenamento e tutti i tuoi sforzi non saranno inutili.

Un allenamento mirato ti consentirà anche di allenare il tuo cane in modo divertente, questo ti permetterà non solo di avere un compagno canino ben addestrato e disciplinato, ma anche di passare del tempo prezioso e rafforzare il rapporto di fiducia con lui o lei.

La giusta dose di Fermezza

Tieni sempre presente che i Bulldog francesi sono pensatori molto indipendenti e possono diventare molto testardi se gli esercizi di allenamento gli sembrano inutili. Non essere troppo gentile con loro e mostra un po’ di fermezza, ma non sgridarli eccessivamente e non li colpire. In caso di qualsiasi comportamento indesiderato, sii fermo. Sii il cane alfa e mostragli che sei tu la sua guida. Usa una voce forte e ferma, non urlare o gridare quando sei frustrato, questo finirà per confondere il cane.

Sii coerente con i tuoi comandi, scegli un solo comando per comunicargli la tua lode o il tuo malcontento, inoltre, assicurati di portare con te alcune delizie quando fai gli esercizi per premiarli, questo fungerà da conferma per il loro buon lavoro.

2 cose da non dimenticare mai!

Assicurati che l’allenamento sia limitato a un breve periodo di tempo. Questo non solo perché la loro capacità di attenzione è breve, ma soprattutto perché il Bulldog francese non può dissipare il calore corporeo in modo efficiente e potrebbe causare surriscaldamento.

E infine sii molto paziente. Sebbene i Bulldog francesi siano molto intelligenti e svegli, sono pur sempre cani. Ci vorranno diverse sessioni di allenamento prima che possano comprendere appieno ciò che gli stai insegnando.

E tu cosa fai per addestrare il tuo bully? Raccontacelo qui sotto nei commenti. Inoltre, non dimenticarti di condividere questo articolo sui social 😉 .

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *